Giugno 19, 2024

FRASI PIÙ BELLE DELLA STORIA DEL CALCIO #1

3 min read

Ho deciso di iniziare a pubblicare qui e sui social del sito le frasi più iconiche della storia del calcio, cercherò di metterne il più possibile.

Più difficile è la vittoria, più grande è la felicità nel vincere.

– Pelè

Rigore è quando arbitro fischia.

– Vujadin Boskov

Anche se stai perdendo, non è che all’improvviso puoi alzare le braccia e arrenderti; devi continuare a tirare pugni.

– Roy Keane

Ricordo che mia madre stava urlando alla sicurezza di farmi passare, dicendo che ero in ritardo. Drogba ci stava superando con la sua auto e si è offerto di farmi salire con lui.

Mi sono seduto e basta. Cercavo di guardarlo in faccia attraverso lo specchietto. Ero seduto dietro, è stato incredibile!

– Tammy Abraham

Nella mia squadra il portiere è il primo ad attaccare e l’attaccante il primo a difendere

– Johan Cruijff

Dicevano Mazzone è il Trapattoni dei poveri. Rispondevo: amici miei, Trapattoni è il Mazzone dei ricchi.

– Carlo Mazzone

Se non sono felice dentro, non riesco ad essere un campione.

– Diego Armando Maradona

Sono convinto che nella vita la parola impossibile sia un’invenzione di chi ha troppa paura per crederci davvero»

– Ciccio Caputo

Alla proposta di Wenger di fare un provino per l’Arsenal: “Assolutamente no, Zlatan non fa provini”

– Zlatan Ibrahimovic

“Se da bambino mi fossi scritto una storia, la storia più bella che mi potessi immaginare, l’avrei scritta come effettivamente mi sta accadendo”.

– Paolo Maldini

Quando un italiano mi dice che c’è della pasta sul mio piatto, controllo sotto la salsa per esserne sicuro

– Alex Ferguson

Se tu mi dici:” cosa ami nella vita?” Io ti dico:”Il calcio” però è troppo poco, nel senso che in questo mondo ci sono tante cose da scoprire, se tu domani mi dici:” ho fatto il giro del mondo e sono passato in Thailandia” e magari non conosco neanche la capitale, è brutto no?”

frase presa da questo video.

Non abbiamo un centravanti, perché il nostro centravanti è lo spazio.

– Pep Guardiola

“Una volta ho detto a Gazza (Gascoigne) che il suo QI (Quoziente intellettivo) era più basso del suo numero di maglia. Lui mi ha risposto: Che cos’è il QI?”

– George Best

I soldi, nelle mie scelte, vengono dopo

– Ronaldinho

La cosa più bella è stupire chi non credeva in te

– Petr Čech

“Giocavamo con qualsiasi cosa, qualsiasi cosa vagamente rotonda. Poi quando abbiamo visto per la prima volta un pallone, beh, è stato fantastico”.

Jay-Jay Okocha

Se hai un sogno, devi fare mille sacrifici per raggiungerlo

– Roberto Baggio

Un tecnico non fa solo la formazione: deve motivare un gruppo e uno staff, relazionarsi con i dirigenti, rappresentare il club sui social e nelle tv, che sono quelle che mantengono l’ambaradan. È un ruolo straordinariamente complesso

– Hernán Crespo

Sinceramente quando ho giocato la mia prima partita con questa maglia non avrei mai pensato che sarebbe potuta essere la prima di 800, giocate con la stessa maglia, con la stessa società. Questo mi riempie di orgoglio, soprattutto all’interno di un grande ambiente e di una grande famiglia come quella nerazzurra. Ho attraversato diversi momenti, ma sempre con la consapevolezza di essere il capitano di una grande squadra.

– Javier Zanetti

In nazionale è impossibile replicare i meccanismi più complessi degli schemi del club, manca il tempo per renderli automatici. Però otto giocatori del Barça fanno sì che lo stile di gioco sia analogo. Poi, i compagni di altri club ci arricchiscono con le loro diverse qualità.

-Andrés Iniesta

Sono come la Juve: non pongo limiti nemmeno a me stesso

– Alex Del Piero

“Se stessi ad un matrimonio con un vestito bianco e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci”.

-Diego Armando Maradona

Quando sono lì, in campo, il gol non è né un pensiero leggero, né un’ossessione: semplicemente, è il mio mestiere

-Diego Milito

Non sento la pressione, me ne sbatto. Il pomeriggio del 9 luglio, a Berlino ho dormito. Poi ho giocato alla PlayStation. La sera ho vinto il mondiale

– Andrea Pirlo

Nascere romani e romanisti è un privilegio, fare il capitano di questa squadra è stato un onore. Siete e sarete sempre nella mia vita

– Francesco Totti

Quando smetteranno di giocare Ronaldo e Messi, prenderò la tv, la butterò dalla finestra e me ne andrò al cinema per divertirmi

– Bobo Vieri

.

More Stories

Lascia un commento