Giugno 20, 2024

Reggiana-Virtus Entella, probabili formazioni ed altro

2 min read

E’ l’ultima partita di campionato in casa per la Reggiana, che affronterà giovedì la Virtus Entella. Ha due match point il Modena, a cui basta una vittoria in una delle restanti due partite per ottenere la promozione in Serie B, che, sportivamente, va detto che sarebbe meritata dopo lo straordinario girone di ritorno dei Canarini. La Reggiana è consapevole del fatto che ormai la promozione diretta sia quasi impossibile e manca solo la conferma aritmetica ad annunciare che l’ultima possibilità di accedere alla seconda divisione massima del calcio italiano sarà tramite i play-off. Una partita che sarà molto complicata, dato che la formazione di Reggio Emilia ospiterà nel suo stadio la quarta in classifica in una sfida davvero tosta nonostante i 17 punti di distacco.

Probabile formazione della Reggiana

E’ una partita molto difficile contro una delle migliori squadre del campionato e, vista anche la faccenda che riguarda la classifica, Diana non ha intenzioni di cambiare la formazione e schiererà i suoi titolarissimi, recuperando anche capitan Rozzio e il regista Luca Cigarini. La difesa sarà composta probabilmente da Luciani, Rozzio e Cremonesi, l’ultimo ha trovato il gol nella sfida con la Fermana e si è sempre dimostrato molto affidabile tutte le volte in cui è sceso in campo, tuttavia resta vivo il ballottaggio con Cauz, altro giocatore che ha fatto molto bene e che ha portato prestazioni più che buone. Il centrocampo a 5 sarà formato da 2 esterni di grandissima spinta come Contessa e Guglielmotti, il secondo ha lasciato il posto a Libutti nelle ultime partite ma, proprio per la sua grande dote nella corsa, è preferito dal mister della Regia con l’utilizzo di questo modulo. Il numero 3 si trova invece in un momento complicato, ma ha voglia di riscatto e in casa ha sempre fatto molto bene, resta un giocatore di cui non ci si può privare e non sembra minimamente in discussione il suo posto da titolare domani sera. A centrocampo vedremo ovviamente Luca Cigarini, finalmente tornato a disposizione, affiancato da Rossi, sulla trequarti Diana penserà a lungo su chi schierare tra D’Angelo e Sciaudone dato che entrambi hanno dato grandi conferme, sembra favorito il primo, nonostante il secondo, in casa, abbia portato grandi prestazioni, è un dubbio di formazione grande per Diana, ma sono due giocatori che piacciono tanto ai tifosi e, in un certo senso, nessuno dei due è il sostituto dell’altro. Gli attaccanti saranno i soliti, non ci sono ballottaggi e giocheranno Zamparo, arrivato a quota 50 con la Regia in carriera, e Lanini. Probabilmente, anche se chiaramente dipenderà dall’andamento della partita, vedremo Scappini subentrare, prendendo il posto di uno dei due attaccanti.

Reggiana (3-5-2): Venturi; Luciani, Rozzio, Cremonesi; Guglielmotti, Rossi, Cigarini, D’Angelo, Contessa; Zamparo, Lanini.

Lascia un commento