Giugno 20, 2024

Teramo-Reggiana, probabile formazione della Regia

2 min read

Ultima speranza. Teramo-Reggiana. Modena-Pontedera. E’ l’ultima partita di campionato per la Regia, che può sognare la promozione in Serie B, nonostante tutti siano consapevoli di quanto sia complicato. Ma nel calcio tutto può succedere, la trasferta di Teramo può scrivere un nuovo capitolo, un continuo di quello recentemente scritto da Alvini, ma bisogna, per l’ennesima volta, sperare in un errore da parte dai Canarini. Gialloblù che affronteranno, nettamente da favoriti, il Pontedera, in un incontro che si disputerà contemporaneamente a quello di Teramo tra gli Abruzzesi e la squadra di Diana. Per l’ultima volta in questa stagione, i sostenitori che domani saranno presenti allo stadio Gaetano Bonolis di fede granata si troveranno su due campi contemporaneamente, dato che dovranno controllare il risultato della partita di Modena di tanto in tanto. I supporters della Regia saranno tantissimi domani, visto che sono stati venduti 850 biglietti nel settore ospiti e, come annunciato dalla squadra emiliana sui suoi social, sono stati messi a disposizione dei tifosi anche i settori “tribuna G” e “tribuna F”.

La probabile formazione della Reggiana

Diana dovrà fare i conti con l’infortunio di Rozzio, che resterà lontano dal campo per almeno 20 giorni. Dispiace molto per lui perchè è un giocatore che ha fatto una stagione meravigliosa, da leader puro, una colonna portante e un giocatore fin troppo importante nella difesa. Il mister della squadra di Reggio Emilia schiererà, come di consueto, un 3-5-2. Giocheranno i titolarissimi, tranne (come già detto) nostro numero 4. I difensori saranno Luciani a destra, Cremonesi al centro e Cauz a sinistra. Nel centrocampo a 5 vedremo, come esterni a tutta fascia, Contessa a sinistra e Libutti a destra, anche se c’è una possibilità non troppo grande che torni Guglielmotti dal primo minuto. I registi saranno Cigarini, che non può mancare mai, affiancato da Rossi, sulla trequarti rivedremo ancora una volta il ballottaggio tra D’Angelo e Sciaudone, due giocatori che hanno fatto bene ma che avrebbero potuto essere ancora più concreti, ma è in vantaggio il secondo. Gli attaccanti non possono cambiare e giocheranno infatti l’arciere e Lanini.

Reggiana(3-5-2): Venturi; Luciani, Cremonesi, Cauz; Libutti, Rossi, Cigarini, Sciaudone, Contessa; Zamparo, Lanini.

Lascia un commento