Giugno 20, 2024

Spezia, Giampaolo dice di no

1 min read

Si era parlato tanto del probabile esonero di Thiago Motta e di chi avrebbe potuto sostituire l’allenatore, ma ora le cose sono cambiate: la società voleva sospendere dall’incarico l’ex centrocampista indipendentemente dall’ultima partita dell’anno, finita con una clamorosa, anche se fortunosa, vittoria dei liguri in casa del Napoli, che non sembrava però aver fatto cambiare idea alla dirigenza. Per la panchina era spuntato il nome di Giampaolo, che avrebbe dunque dovuto sostituire l’allenatore nato a San Paolo, l’ex tecnico del Torino aveva deciso di prendersi qualche giorno per valutare la proposta e la sua risposta sarebbe dovuta arrivare proprio tra oggi e ieri. Come riporta Gianluca di Marzio, la scelta del cinquantaquattrenne è stata quella di rifiutare l’offerta dello Spezia.

Adesso tutti i tifosi si chiedono chi sarà l’allenatore degli Aquilotti e molto probabilmente, la società lascerà all’ex giocatore del PSG la possibilità di continuare ad allenare lo Spezia.

Quando si era sparsa voce del possibile esonero di Tiago Motta, molti tifosi hanno iniziato a non gradire, vista la situazione in classifica, con lo Spezia molto lontano dalla zona retrocessione e visto anche lo spirito che quest’allenatore ha.

Lascia un commento