Giugno 13, 2024

LA LEGGENDA DI KIRICOCHO

1 min read

L’11 luglio della scorsa estate eravamo tutti davanti allo schermo per assistere ad Italia – Inghilterra.

La partita è stata molto combattuta e per conoscere il vincitore abbiamo dovuto assistere anche ai tiri dal dischetto. Tutti ci siamo alzati dal divano e abbiamo urlato:”Campioni d’Europa” nel momento in cui Donnarumma ha parato il rigore di Saka, ma,prima che il giocatore dell’Arsenal calciasse questo rigore, Giorgio Chiellini, nostro capitano, ha urlato una parola che quasi nessuno conoscerà:”Kiricocho”, cosa vuol dire questa parola?

La leggenda:

si dice che Kiricocho fosse un tifoso dell’Estudiantes e tutte le volte che si presentava ad un allenamento della squadra argentina un giocatore si infortunava. Così Carlos Bilardo iniziò ad usare questa cosa a suo vantaggio, mandando il tifoso ad assistere agli allenamenti e alle partite delle squadre avversarie, in molti dicono che la fortuna e la sfortuna non esistano, ma incredibilmente l’Estudiantes quell’anno vinse il Campionato Metropolitano perdendo una sola partita contro il Boca, l’unica squadra a cui Kiricocho non aveva fatto visita!

Per questo Chiellini ha utilizzato questa parola che pochi conoscevano; lui stesso confermerà a Christian Martin, giornalista di ESPN Argentina, che aveva usato questo potere a suo favore, forse non è stato molto sportivo ma quello che ha detto ha fatto sì che la nostra nazionale tornasse in Italia con il trofeo di Euro 2020 tra le braccia.

Lascia un commento