Giugno 17, 2024

Cronaca Arsenal – Sunderland – Quarti di finale di League Cup

3 min read

FORMAZIONI:

1′ CALCIO D’INIZIO

12’Embleton rischia un autogol clamoroso: Tavares cerca un cross basso, il centrocampista calcia, involontariamente, il pallone verso la sua porta, il quale scheggia la traversa della porta difesa da Burge, la palla torna poi in gioco, Pepè cerca la conclusione con il mancino ma la difesa dei Black Cats lo ferma proprio prima dell’impatto con la sfera.

17′ HA SEGNATO NKETIAH! ARSENAL 1-0 SUNDERLAND!

Calcio d’angolo battuto molto bene, Holding stacca e spedisce il pallone verso la porta, la risposta di Burge nega il vantaggio ai Gunners, ma solo per un istante, visto che poi la palla rimane nell’area piccola, Nketiah colpisce col ginocchio di quel tanto che basta per far gridare all’Emirates Stadium One – Nil to the Arsenal.

20′ Ammonito Gooch.

27′ HA RADDOPPIATO L’ARSENAL! GOL DI PEPÈ!

Pepè si accentra, vede la sovrapposizione di Cedric, che gli restituisce il pallone, l’ex Lille si trova quindi nell’area di rigore avversaria, davanti ha il portiere, calcia, la sua conclusione viene deviata ma finisce lo stesso in fondo alla rete, 2-0 Arsenal.

31′ DIMEZZA LE DISTANZE IL SUNDERLAND!2-1!

Filtrante di Emblenton per Broadhead, che non si fa ipnotizzare da Ramsdale e trova il gol che dimezza lo svantaggio.

43′ Conclusione al volo da fuori area di Smith Rowe, mette in calcio d’angolo con un bel riflesso Burge.

45′ Ci saranno 3 minuti di recupero.

45+1 Costretto a lasciare il campo Broadhead, prende il suo posto Hume.

45+3 Finisce il primo tempo.

45′ Inizia il secondo tempo.

49′ GOL DELL’ARSENAL! 3-1! ANCORA NKETIAH!

Cross non troppo alto di Tavares per l’inglese, che da quasi dentro la porta supera l’estremo difensore dei Black Cats di tacco.

56′ Sostituzione per i Gooners: Xhaka prende il posto di Balogun.

57′ GOL STUPENDO DELL’ARSENAL! 4-1 E PASSAGGIO DEL TURNO ORMAI MESSO IN ARCHIVIO! TERZO GOL DI NKETIAH!

Un’azione stupenda dell’Arsenal: Tavares serve Xhaka, pallone semplice per Odegaard, filtrante stupendo per Pepè che si trova sulla corsia di destra, salta l’avversario con un tunnel e mette al centro, dove c’è, per l’ennesima volta, Nketiah, che col tacco supera Burge e rende ancora più spettacolare il suo hat – trick.

60′ Cartellino giallo per Hume

63′ Vicino al quinto gol l’Arsenal: altro tunnel di Pepè, che mette al centro, porta spalancata per Odegaard che però sbaglia clamorosamente calciando addosso al portiere.

73′ Due cambi di Arteta: entrano Gabriel e Martinelli ed escono White e Odegaard.

76′ Ammonito Wright.

77′ Doppio cambio nel Sunderland: fuori Gooch ed Embelton e dentro O’Brien e Evans.

80′ Sostituzione nei Gunners: esce Smith Rowe ed entra Charlie Patino, esordio per lui ed è incredibile come i tifosi lo abbiano acclamato all’ingresso in campo, nonostante non abbia ancora fatto nulla in prima squadra.

86′ Ammonito Doyle.

87′ Possesso palla prolungato dell’Arsenal, con l’intento di far passare qualche secondo, accompagnato da Arsenal Till I Die

89′ Gunners vicini alla Manita con Tavares, che recupera palla quasi dentro l’area di rigore avversaria, poi, al momento del tiro, sceglie la potenza e non la precisione, spedendo il pallone alto.

90′ Ci saranno due minuti di recupero.

90+1 GOL ALL’ESORDIO DI CHARLIE PATINO! MANITA DEI GUNNERS!

90+3 Sostituzione nel Sunderland: dentro Kimpioka e fuori  Stewart.

Ennesima splendida azione dell’Arsenal, cambio gioco per Pepè, che punta l’avversario, lo salta e mette al centro, che trova un gol all’esordio che si ricorderà per tutta la vita.

90+2 L’Arsenal vince 5-1 sul Sunderland e vola in semifinale!

Lascia un commento