Giugno 20, 2024

Live testuale Arsenal – Manchester City – 21a giornata di Premier League

3 min read

Formazioni:

1′ Calcio d’inizio.

5′ Il City batte il calcio d’angolo corto, De Bruyne va al cross, Laporte stacca e colpisce di testa, ma la palla termina fuori di poco. I tifosi si fanno subito sentire e accompagnano il rinvio dal fondo cantando Arsenal pass the ball.

11′ Contatto nell’area di rigore ospite tra Ederson e Odegaard, subito VAR al lavoro, richiamato anche dal pubblico, ma alla fine sarà calcio d’angolo per i Gunners.

14′ Ruben Dias di testa anticipa Ramsdale che esce malissimo ma la palla termina fuori di pochissimo, si dispera Guardiola.

16′ Splendido filtrante per Martinelli che fa quello che vuole sulla corsia di sinistra poi va al tiro in porta, deviazione in calcio d’angolo di Ederson, anche se probabilmente l’esterno brasiliano si trovava in fuorigioco e quindi, in caso di gol, ci sarebbe stato altro lavoro per il VAR.

19′ De Bruyne si trova solo al limite dell’area, nella posizione ideale per calciare a rientrare, il belga cerca la porta e la palla esce di pochissimo.

32′ GOL DI SAKA! ARSENAL 1-0 MANCHESTER CITY!

Tierney, che probabilmente voleva servire Lacazette, gioca il pallone a Saka, che calcia col mancino e la mette nell’angolino basso, dove Ederson non può arrivare, esplode l’Emirates Stadium, che può finalmente cantare One – Nil to the Arsenal!

39′ Splendido destro a giro di Martinelli che per pochissimo non trova un gol stupendo, non avrebbe potuto nulla Ederson.

43′ Altra azione straordinaria di Martinelli, che salta sia Ruben Dias che Cancelo, poi però deve calciare in fretta e lo fa col mancino, mandando fuori di pochissimo.

45′ L’arbitro assegna due minuti di extra time.

45+2 Finisce il primo tempo, Arsenal in vantaggio per 1-0.

45′ Inizia il secondo tempo.

55′ Giallo per Xhaka.

57′ GOL DEL CITY! HA SEGNATO MAHREZ! 1-1!

Calcio di rigore per il City dopo un contatto tra Xhaka e Bernardo Silva, rivisto inoltre al VAR, con lo svizzero che ha nettamente tirato per la maglia il portoghese, un’ingenuità clamorosa, dal dischetto va Mahrez che spiazza Ramsdale.

59′ Occasione clamorosa per l’Arsenal: Laporte anticipa l’uscita di Ederson di testa e per poco non sigla un assurdo autogol, lo salva momentaneamente Akè, entrando in scivolata e allontanando il pallone che si trovava sulla linea di porta, ha tutto lo specchio per segnare Martinelli, la porta è vuota, ma sbaglia clamorosamente.

60′ Espulsione severissima per Gabriel, dopo un contatto a centrocampo con Gabriel Jesus, ma questo non è assolutamente un fallo da rosso!

62′ Cambio nel City: fuori Gabriel Jesus e dentro Gundogan.

62′ Cambio nell’Arsenal: fuori Odegaard e dentro Holding.

63′ Ammonito Saka.

69′ Ammonito Holding.

71′ Cambio nei Gunners: fuori Lacazette e dentro Smith Rowe.

79′ Tiro a giro di Cancelo, ma la palla termina alta sopra la traversa.

84′ Sostituzione per la squadra del nord di Londra: fuori Saka e dentro Elneny.

87′ Ottima azione personale di Mahrez, che tra finta e controfinta va alla conclusione col destro, deviata in calcio d’angolo.

90′ Ci saranno sei minuti di recupero.

90+4 GOL DEL CITY! HA SEGNATO RODRI!

Mischia in area di rigore, poi Rodri si ritrova il pallone lì e calcia, nulla da fare per Ramsdale.

90+5 Ammonito Bernardo Silva.

90+8 Un cartellino rosso scandaloso a Gabriel cambia la partita, fatto sta che i 3 punti se li aggiudica il City.

Lascia un commento